21 nov DOTR 015 | AMORE TOSSICO, L’ODORE DELLA NOTTE + incontro pubblico | Omaggio CLAUDIO CALIGARI

November 21, 2015 in OTRFF2015, Archivio, Film Festival by cinedetour

 

Con il sostegno e il contributo di

logo_regione_trasparente
Assessorato alla Cultura e Politiche Giovanili

Con il Patrocinio di Municipio Roma I Centro

logo-comune-roma-municipio

LOGO-DOTR-2015

Festival internazionale di cinema indipendente di viaggio, on the road, errante e di frontiera
Disorientamenti e derive psicogeografiche
An international independent cinema festival, both on the road and borderline
Errant images, displacements and psychogeographical drifts
“Un tragitto é sempre tra due punti, ma lo spazio intermedio ha preso tutta la sua consistenza,  e gode di un’autonomia come di una direzione propria”
“A path is always between two points, but the in-between has taken on all the consistency and enjoys both an autonomy and a direction of its own” 
G. Deleuze, F. Guattari, 1987

 

sab 21 nov

Focus | Omaggio Claudio Caligari 
Focus | Dedicated to Claudio Caligari  

In collaborazione con OMDCINEMA, Surf film, Minerva Pictures.
Grazie a Marco Risi, Maurizio Tedesco, Gianluca Curti e Valerio Mastandrea

Tra le due proiezioni buffet e incontro le attrici Roberta Mattei e Silvia D’Amico e con lo sceneggiatore Giordano Meacci (Non essere cattivo, candidato Oscar 2016)

DOTR FF, Il festival romano del cinema “on the road” e di confine, con la collaborazione di OMDCinema – Radio Città Aperta, rende il suo tributo convinto a Claudio Caligari, che sulle strade dell’hinterland romano e con al centro la sua gente, emarginati, ladri, tossici o coatti che siano – strazianti visioni suburbane e personaggi alla deriva – ha saputo costruire il suo denso, seppur breve, viaggio cinematografico.

A poca distanza dalla sua scomparsa e nel mese del 40ennale dell’assassinio di Pasolini – altro grande poeta della città derelitta con cui Caligari ha condiviso l’intimo binomio di vitalismo e istinto di morte – Detour on the Road offre la possibilità di (ri)vedere al cinema le due prime opere del regista – entrate nel novero dei cult maledetti – “Amore Tossico” e “L’odore della notte”.

The Detour on the Road Film Festival (DOTRFF), the Roman Festival of border and on-the-road cinema, together with OMD Cinema and Radio Città Aperta, will pay tribute on November 21 to Claudio Caligari. On the roads of the poor  Roman outskirts with their people – outcasts, thieves, drug addicts, aimless idlers etc.  – Caligari  was able to construct a dense though brief cinematography of tormenting  sub-urban visions of  adrift people. 

Six months  after Caligari’s  death and on the 40th anniversary of Pasolini’s murder – another great poet of the city’s outcasts  with whom Caligari shared the intimate link between vitalism and the death instinct – Detour on the Road will show  Caligari’s first two works – “Amore Tossico” (Toxic Love) and “L’odore della notte” (The Scent of the Night), which have become “damned” cult films.

Together with the projection of the two films, we will  remember Claudio Caligari with some of his fellow  film companions in “Non essere cattivo” (Oscar Nominations 2016): actresses Roberta Mattei and Silvia D’Amico, screenplayer Giordano Meacci.

h19:30
in collaborazione con Surf film 
AMORE TOSSICO 
di Claudio Caligari
1983, Italia, 96′, vers. italiana

 

amore tossc

Il capolavoro di Claudio Caligari, un film cult per intere generazioni. A Ostia un gruppo di tossicodipendenti trascorre tutta la giornata nel cercare di procurarsi la droga con tutti i mezzi possibili. Due ragazzi, Cesare e Michela, decidono di uscire dal giro, ma non è così semplice.

The alienating and repetitive life of a group of heroin junkies in the 1980s Rome. The film is a realistic and raw look at the heroin addiction that afflicted many young drifters in the eighties, and the cast is composed of amateur actors, of whom most of them were or had been drug addicts

— 

h21:30
in collaborazione con Minerva Pictures

L’ODORE DELLA NOTTE
di Claudio Caligari
1998, Italia, 98′, vers. italiana

claudio-caligari

Ambientato alla fine degli anni Settanta, il film narra la vicenda di un gruppo di rapinatori dell’estrema periferia di Roma specializzato nell’assalto ai “quartieri alti”, in una sorta di rivalsa verso i più fortunati.  A guidare la banda è Remo Guerra, un giovane arrabbiato che per un po’ continua a fare di professione il poliziotto. Ma nonostante i continui successi della banda, in Remo si affaccia una crisi di coscienza: è giusto che sia lui, rapinatore dei ricchi, a rivelare le contraddizioni della società?

The heroes are a bunch of criminals from the suburbs of Rome who earn their living robbing the richer neighborhoods. Remo Guerra, a tough and angry young man, has a regular job as a policeman alongside his criminal activities, which causes a personal crisis. He also has difficulties getting along with the other members of the gang. As he can’t stand his own face anymore, he begins to contemplate plastic surgery until he comes to the realization that he can change his face but not his conscience. The film mixes hard-core realism with symbolism, trying to reflect the psychology of the criminals.

Cinema | Corsi e laboratori | Esposizioni | attività per bambini | Cinebar | Musica | Video d’arte | Distribuzione indipendente

Associazione Culturale Detour – Via Urbana 107 Roma www.cinedetour.itcinedetour@tiscali.it

Art-house cinema in Downtown Rome since 1997. 

Cineclub Detour è affiliato a ENAL e alla FICC (Federazione Italiana Circoli Cinema)

Sostienici / Support Us

Seguici su / Follow us on: