ROBERT FRANK. Don’t Blink > Doc d’arte

marzo 23, 2017 in Archivio, OTRFF2018pw da cinedetour

On the Road Film Festival 2018 Preview presenta

Roma Cinema Detour, Via Urbana 107 Roma
sabato 23 marzo 2017 ore 20.30

In collaborazione con Wanted Cinema distribuzione
ROBERT FRANK. Don’t Blink
di Laura Israel (Canada, Francia, Usa 2015, 82′ english sott italiano)

“Il più influente fotografo vivente”. The New York Times

“Quella folle sensazione in America, quando il sole picchia forte sulle strade e ti arriva la musica di un jukebox o quella di un funerale che passa. È questo che ha catturato Robert Frank nelle formidabili foto scattate durante il lungo viaggio attraverso qualcosa come quarantotto stati su una vecchia macchina di seconda mano”, Jack Kerouac.

Robert Frank è tra i più innovativi fotografi americani e il regista iconoclasta di “Pull My Daisy” e “Cocksucker Blues” realizzato con i Rolling Stones; un difficile soggetto per un’intervista; ha sempre rifiutato ricchezza e celebrità; un artista la cui simpatie erano per chi ha sempre lottato, che provava diffidenza per chi era schiavo delle proprie regole. Il suo lavoro è emotivo e impulsivo.
 
Il film, dalla struttura non conforme allo standard del documentario sull’arte, descrive Frank come un inquieto artista di ricerca spingendo oltre i confini del documentario, sperimentandone le forme narrative più tradizionali. Preparatevi per una cavalcata selvaggia e meravigliosa.
 
92 anni, fotografo e filmmaker ancora attivo artisticamente nella produzione di libri, fotografie e video, Robert Frank è emigrato dalla Svizzera verso gli Stati Uniti negli anni ’40. Uomo solitario e schivo, Robert Frank è un personaggio cult che ha documentato la Beat Generation, i Rolling Stones, Gli Americani, gli indiani del Perù, in una corsa irregolare che ha coinvolto un territorio molto vasto. Tra il 1955 e il 1956 ha percorso 48 diversi stati per il progetto Gli Americani, finanziato dalla borsa di studio della Fondazione Guggenheim, un lavoro fotografico che racconta l’America.
 
Segnato profondamente da tragedie personali, Robert ha esplorato con dolore sentimenti complessi, mescolando sapientemente vita e lavoro e facendo in modo che fossere le sue opere a parlare per suo conto.
  
La regista Laura Israel, sua assistente e montatrice, offre al pubblico una visione inedita della complessità e profondità dell’arte di Robert Frank, attraverso un documentario che si fa ritratto della vita di uno tra i più importanti artisti della storia della fotografia.

La regista nella sua carriera ha vinto moltissimi premi per i suoi film ma anche per i suoi videoclip. Tra i suoi “clienti”: John Lurie, Lou Reed, Patti Smith, Keith Richards, Sonic Youth, New Order, Ziggy Marley, David Byrne, artisti come Laurie Simmons.

 
La proiezione fa parte del ciclo ACROSS/VIDEO a cura di Cristina Nisticò, ideato nel 2004 e dal 2005 al Detour.
 
In collaborazione con Wanted Cinema.
 
Necessaria la richiesta di tesseramento su www.cinedetour.it

LOGOTONDO_ombra DETOUR
Cinema | Corsi e laboratori | Esposizioni | attività per bambini | Cinebar | Musica | Distribuzione indipendente

Associazione Culturale Detour – Via Urbana 107 Roma www.cinedetour.itcinedetour@tiscali.it
Detour è affiliato all’ENAL e alla FICC (Federazione Italiana Circoli Cinema)

Sostienici / Support Us
Seguici su / Follow us on:

 

STRANGER IN PARADISE [I documentari di INTERNAZIONALE #1]

febbraio 11, 2018 in Archivio, mondovisioni, mondovisioni2018, OTRFF2018pw da cinedetour

cineagenzia_logo_2015 internazionale_testata LOGOTONDO_ombra

Roma Cinema Detour, Via Urbana 107 Roma
Domenica 11 febbraio 2018 ore 18.30

in collaborazione con CineAgenzia e  Internazionale

MONDOVISIONI. I Documentari di Internazionale a Roma  

STRANGER IN PARADISE

di Guido Hendrikx
Paesi Bassi 2016, 72’. V.o. inglese e olandese, sottotitoli in italiano

> Prenotazioni online

“Una lezione brutalmente diretta sulla realtà deli rifugiati politici in Europa” F. Halligan, ScreenDaily

Un gioco di ruolo in tre atti su un argomento che fa discutere: la crisi dei rifugiati. La scena si svolge in un’aula scolastica in Sicilia, gli studenti sono dei veri richiedenti asilo, mentre l’insegnante è un attore che ha un comportamento contraddittorio: prima li rimprovera, poi li accoglie e infine gli impartisce una lezione di crudo realismo. Al confine tra documentario e finzione, il film indaga i rapporti di potere tra Europa e migranti e mette in scena i meccanismi attraverso i quali l’Europa affronta una delle questione più scottanti del dibattito politico attuale.

___

DETOUR CINEMA
Cinema | Corsi e laboratori | Esposizioni | attività per bambini | Cinebar | Musica | Produzione Distribuzione indipendente
Associazione Culturale Detour – Via Urbana 107 Roma www.cinedetour.itcinedetour@tiscali.it
Tutti i film sono proiettati in lingua originale con sottotitoli in italiano.
Ingresso: tessera annuale 4€ + contributo film 5€

JAHA’S PROMISE [I documentari di INTERNAZIONALE #2]

febbraio 11, 2018 in Archivio, mondovisioni, mondovisioni2018, OTRFF2018pw da cinedetour

cineagenzia_logo_2015 internazionale_testata LOGOTONDO_ombra

Roma Cinema Detour, Via Urbana 107 Roma
Domenica 11 febbraio 2018 ore 20.30

in collaborazione con CineAgenzia e  Internazionale

MONDOVISIONI. I Documentari di Internazionale a Roma  

JAHA’S PROMISE

di Patrick Farrelly e Kate O’Callaghan
Stati Uniti/Regno Unito/Gambia 2017, 81’
v.o. inglese/mandinko, sottotitoli italiano

Introduzione a cura di AIDOS Associazione italiana donne per lo sviluppo.

Jaha Dukureh ha subìto la mutilazione genitale da bambina e a 15 anni è stata portata a New York per sposare un uomo di quarant’anni che non aveva mai visto prima. Dieci anni più tardi torna in Gambia, nell’Africa occidentale, per guidare una campagna contro la pratica che le ha cambiato la vita per sempre. Con coraggio Jaha affronta il padre, i politici e la comunità nel tentativo di far cessare una violenza di cui sono vittime più di duecento milioni di ragazze e di donne nel mondo.
> Prenotazioni online

___

DETOUR CINEMA
Cinema | Corsi e laboratori | Esposizioni | attività per bambini | Cinebar | Musica | Produzione Distribuzione indipendente
Via Urbana 107 Roma www.cinedetour.itcinedetour@tiscali.it
Tutti i film sono proiettati in lingua originale con sottotitoli in italiano.
Admission: membership card 4€ + movie ticket 5€
Art-house cinema in Downtown Rome since 1997. 
All movies are screened in their original languages with italian or english subtitles

BOILING POINT [I documentari di INTERNAZIONALE #3]

febbraio 18, 2018 in Archivio, mondovisioni, mondovisioni2018, OTRFF2018pw da cinedetour

cineagenzia_logo_2015 internazionale_testata LOGOTONDO_ombra

Roma Cinema Detour, Via Urbana 107 Roma
Domenica 18 febbraio 2018 ore 18.30

in collaborazione con CineAgenzia e  Internazionale

MONDOVISIONI. I Documentari di Internazionale a Roma  

BOILING POINT [Kiehumispiste]

di Elina Hirvonen
Finlandia 2017, 91
v.o. inglese/finlandese sottot. in italiano

> Prenotazioni online

Oula e Tapio s’incontrano ogni venerdì in una sauna di Helsinki. Oula, 40 anni, è uno storico che studia il fascismo in Finlandia e in Europa; Tapio, 70 anni, un imprenditore preoccupato per il peso che richiedenti asilo, estremismo islamico e politica di sinistra hanno sul suo paese. Il film racconta la crescita dei movimenti xenofobi e populisti, ma attraverso gli incontri tra Oula e Tapio mostra che un dialogo è ancora possibile.


DETOUR CINEMA

Cinema | Corsi e laboratori | Esposizioni | attività per bambini | Cinebar | Musica | Produzione Distribuzione indipendente
Associazione Culturale Detour – Via Urbana 107 Roma www.cinedetour.itcinedetour@tiscali.it
Tutti i film sono proiettati in lingua originale con sottotitoli in italiano.
Ingresso: tessera annuale 4€ + contributo film 5€

AN INSIGNIFICANT MAN [I documentari di INTERNAZIONALE #4]

febbraio 18, 2018 in Archivio, mondovisioni, mondovisioni2018, OTRFF2018pw da cinedetour

cineagenzia_logo_2015 internazionale_testata LOGOTONDO_ombra

Roma Cinema Detour, Via Urbana 107 Roma
Domenica 18 febbraio 2018 ore 20.30

in collaborazione con CineAgenzia e  Internazionale

MONDOVISIONI. I Documentari di Internazionale a Roma  

AN INSIGNIFICANT MAN

di Khushboo Ranka e Vinay Shukla
India 2016, 90’
v.o. inglese/hindi sottotit. in italiano

La rabbia e l’indignazione contro la classe politica che si sono diffuse in Europa e negli Stati Uniti hanno trovato un’eco in India nel movimento anticorruzione. New Delhi è diventata il centro delle proteste guidate da un protagonista improbabile: il funzionario ribelle Arvind Kejriwal, leader dellAam aadmi party, il Partito dell’uomo comune. Il film mostra la strategia e le contraddizioni del partito alle prese con critiche e minacce. Un thriller politico che presenta parallelismi sorprendenti con il percorso del Movimento 5 stelle.

> Prenotazioni online


DETOUR CINEMA

Cinema | Corsi e laboratori | Esposizioni | attività per bambini | Cinebar | Musica | Produzione Distribuzione indipendente
Associazione Culturale Detour – Via Urbana 107 Roma www.cinedetour.itcinedetour@tiscali.it
Tutti i film sono proiettati in lingua originale con sottotitoli in italiano.
Ingresso: tessera annuale 4€ + contributo film 5€

STRANGER IN PARADISE [I documentari di INTERNAZIONALE] *Replica a grande richiesta*

febbraio 22, 2018 in Archivio, mondovisioni, mondovisioni2018, OTRFF2018pw da cinedetour

cineagenzia_logo_2015 internazionale_testata LOGOTONDO_ombra

Roma Cinema Detour, Via Urbana 107 Roma
Giovedì 22 febbraio 2018 ore 20.30

in collaborazione con CineAgenzia e  Internazionale

a grande richiesta, in replica

MONDOVISIONI. I Documentari di Internazionale a Roma  

STRANGER IN PARADISE

di Guido Hendrikx
Paesi Bassi 2016, 72’. V.o. inglese e olandese, sottotitoli in italiano

> Prenotazioni online

“Una lezione brutalmente diretta sulla realtà deli rifugiati politici in Europa” F. Halligan, ScreenDaily

Un gioco di ruolo in tre atti su un argomento che fa discutere: la crisi dei rifugiati. La scena si svolge in un’aula scolastica in Sicilia, gli studenti sono dei veri richiedenti asilo, mentre l’insegnante è un attore che ha un comportamento contraddittorio: prima li rimprovera, poi li accoglie e infine gli impartisce una lezione di crudo realismo. Al confine tra documentario e finzione, il film indaga i rapporti di potere tra Europa e migranti e mette in scena i meccanismi attraverso i quali l’Europa affronta una delle questione più scottanti del dibattito politico attuale.

___

DETOUR CINEMA
Cinema | Corsi e laboratori | Esposizioni | attività per bambini | Cinebar | Musica | Produzione Distribuzione indipendente
Associazione Culturale Detour – Via Urbana 107 Roma www.cinedetour.itcinedetour@tiscali.it
Tutti i film sono proiettati in lingua originale con sottotitoli in italiano.
Ingresso: tessera annuale 4€ + contributo film 5€

ENTRE OS HOMENS DE BEM [I documentari di INTERNAZIONALE]

febbraio 25, 2018 in Archivio, mondovisioni, mondovisioni2018, OTRFF2018pw da cinedetour

cineagenzia_logo_2015 internazionale_testata LOGOTONDO_ombra

Roma Cinema Detour, Via Urbana 107 Roma
Domenica 25 febbraio 2018 ore 20.30

in collaborazione con CineAgenzia e  Internazionale

MONDOVISIONI. I Documentari di Internazionale a Roma  

ENTRE OS HOMENS DE BEM (The Stranger in the House)
di Caio Cavechini e Carlos Juliano Barros. Brasile 2016, 106’. In portoghese con sottotitoli in italiano.

Jean Wyllys è un personaggio molto conosciuto in Brasile. Ex vincitore del Grande fratello e apertamente gay, è ora uno dei deputati più votati del parlamento brasiliano. 
Il film lo segue durante tre anni di attività come portavoce della causa lgbt. E attraverso il suo lavoro mostra aspetti poco noti e inquietanti della politica brasiliana, sempre più segnata dall’influenza dei gruppi evangelici, a cui appartengono alcuni dei promotori dell’impeachment dell’ex presidente Dilma Rousseff.

Brazilian Congress is hostage to a so called ‘bullets, beef and bible’ conservative bench. Jean Wyllys is the stranger in this House. The documentary follows the only openly gay congressman in the most conservative Congress of Brazil’s democracy, in his support of gay marriage and other progressive bills, rendering an in-depth portrait of the country’s troubled times. Once a pop star celebrity, winner of the biggest local reality show, Big Brother Brazil, now he puts his fame at risk by confronting the religious majority, and becomes an activist under life threats, target of online hate, the Brazilian Harvey Milk living in one of the deadliest countries for homosexuals, while the rest of the world sees an increase in legislative tolerance.

> Prenotazioni online

___

DETOUR CINEMA
Cinema | Corsi e laboratori | Esposizioni | attività per bambini | Cinebar | Musica | Produzione Distribuzione indipendente
Associazione Culturale Detour – Via Urbana 107 Roma www.cinedetour.itcinedetour@tiscali.it
Tutti i film sono proiettati in lingua originale con sottotitoli in italiano.
Ingresso: tessera annuale 4€ + contributo film 5€

FREE LUNCH SOCIETY [I documentari di INTERNAZIONALE]

marzo 4, 2018 in Archivio, mondovisioni, mondovisioni2018, OTRFF2018pw da cinedetour

cineagenzia_logo_2015 internazionale_testata LOGOTONDO_ombra

Roma Cinema Detour, Via Urbana 107 Roma
Domenica 4 marzo 2018 ore 20.30

in collaborazione con CineAgenzia e  Internazionale

MONDOVISIONI. I Documentari di Internazionale a Roma  

FREE LUNCH SOCIETY

di Christian Tod. Austria/Germania 2017, 95’. In inglese e tedesco con sottotitoli in italiano.

Cosa faresti se non dovessi più preoccuparti di guadagnare? Fino a pochi anni fa il reddito di cittadinanza era considerato un’utopia, oggi è diventato oggetto di dibattito politico e scientifico. Globalizzazione, automazione, fine della classe media: si parla sempre delle cause, mai di possibili rimedi.
E se la soluzione fosse distribuire denaro a tutti senza nessun lavoro in cambio? Il film esamina questa ipotesi, presentando opinioni, spiegazioni ed esperimenti in giro per il mondo.

What would you do if your income were taken care of? Just a few years ago, an unconditional basic income was considered a pipe dream. Today, this utopia is more imaginable than ever before – intense discussions are taking place in all political and scientific camps. FREE LUNCH SOCIETY provides background information about this idea and searches for explanations, possibilities and experiences regarding its implementation.

> Prenotazioni online

___

DETOUR CINEMA
Cinema | Corsi e laboratori | Esposizioni | attività per bambini | Cinebar | Musica | Produzione Distribuzione indipendente
Associazione Culturale Detour – Via Urbana 107 Roma www.cinedetour.itcinedetour@tiscali.it
Tutti i film sono proiettati in lingua originale con sottotitoli in italiano.
Ingresso: tessera annuale 4€ + contributo film 5€

CINEMA DI VIAGGIO: i film vincitori a ON THE ROAD FILM FESTIVAL >> OPENING DATE BANDO 2018

marzo 10, 2018 in Archivio, Film Festival, OTRFF2018pw da cinedetour

cinema Detour Roma

sabato 10 marzo ore 20.00

ON THE ROAD FILM FESTIVAL VI
Festival internazionale di cinema indipendente di viaggio, errante e di frontiera.
Itinerari di confine, spaesamenti e derive psicogeografiche.

CALL FOR ENTRIES: OPENING DATE!

Filmmakers viaggiatori di tutto il mondo, siete pronti a iscrivervi?

Il 10 marzo 2018 è la data di apertura del bando di partecipazione a ON THE ROAD FILM FESTIVAL 2018, il punto di riferimento italiano e internazionale per il cinema indipendente di viaggio e di frontiera.

In occasione della pubblicazione del nuovo bando, vi presentiamo in esclusiva italiana una selezione di quattro straordinari film vincitori della scorsa edizione. 

ON THE ROAD FILM FESTIVAL, alla sua sesta edizione, è un festival con vocazione itinerante in spazi di proiezioni indipendenti e inconsueti a Roma e nell’area metropolitana, con incursioni nell’intero Lazio e in giro per l’Italia. Con anteprime e lavori inediti ispirati a viaggi, attraversamenti urbani e di terre selvagge, geografie erranti, itinerari di confine, digressioni da percorsi prestabiliti e sconfinamenti, OTRFF traccia un percorso inedito di cinema internazionale indie e on the road. L’edizione 2018 avrà luogo ta ottobre-novembre 2018, anticipata da eventi, di proiezione, anteprime, workshop ed eventi collaterali lungo tutto il corso dell’anno.


i film premiati di ON THE ROAD FILM FESTIVAL + OPENING CALL 2018

IL PROGRAMMA

> 20.00

Menzione Speciale “GIRLS ON THE ROAD” a | “GIRLS ON THE ROAD” Detour Special Mention

Anissa 2002

Fabienne Facco
Fra 2015 48′ v.o. sottotitoli italiano

Francia, 2002. Anissa ha sedici anni. I suoi genitori la stanno accompagnando in Marocco a incontrare il suo futuro marito. Approfittando di una sosta in un’area di servizio, Anissa fugge nei boschi.

a seguire

Miglior cortometraggio OTRFF 2017 / Best Short OTRFF 2017 Award. 
Premio: 500€ + OTRFF Short>Cuts Award Plaque.
Motivazioni della Giuria: “Per il suo essere poetico nell’illustrare il dispiegarsi di una vita, malinconico e lirico giocando sul ritmo di tempo e attesa.”

The Edge
Alexandra Averyanova, 2016, Russia, 12’, Senza Dialogo

Una donna anziana vive in una piccola stazione, persa nella profondità della campagna. Non c’è una sola creatura vivente per chilometri di distanza. Ogni giorno, per molti anni, percorre i binari. Questi stessi giorni trascorrono nella maniera più ordinaria. L’unico evento nella vita della donna è un treno che passa per la sua stazione senza fermarsi.

> 21.00 Pausa Buffet (drink non incluso)

> 21.30

Miglior Film OTRFF 2017 / Best Film OTRFF 2017.
Premio: 1000€ + OTRFF Award Plaque.

Motivazioni della Giuria: “Una narrazione che riesce a raccontare un giovane uomo, il suo progetto anarchico, il suo rapporto col mondo, col potere e con la morte mediante l’esattezza e l’essenzialità di azioni, silenzi, dialoghi e un muoversi inquieto che attraversa contemporaneamente lo spazio esterno e quello interiore”.

Punk à Chien

Remi Mazet
Fra 2016 35′ v.o. sottotitoli italiano

Joey è un giovane outsider disilluso e solitario che percorre le strade della Francia in compagnia di un cane. Vive di espedienti esibendosi di tanto in tanto come giocoliere mangiafuoco e dormendo in ripari di fortuna finché, un giorno, si accorge che c’è qualcosa che non va nel suo cane.

a seguire

Menzione Speciale alla Regia  | “Best Directing” President of the Jury Special Mention 

Entre Deux Eaux
Patrice Cordonnier, 2016, Francia, 28’, v.o. arabo/francese sott. italiano

Catherine, una donna single francese che nasconde dietro l’apparente impassibilità, una profonda vulnerabilità emotiva, si reca nella campagna intorno a Marrakech per concludere l’acquisto di una lussuosa villa con piscina. Dopo averla visitata, improvvisamente, cambia idea e accetta la proposta di Ali – il suo tassista marocchino – di aiutarla nella ricerca e agire da mediatore per lei. Un detour inaspettato da cui ha inizio un viaggio completamente diverso: l’occasione di rimettersi in gioco e riconnettersi con una parte sepolta di sé stessi.

Seats Reservations

> download the festival catalogue


>Information: for bookings and information see www.cinedetour.it – FB Cine Detour

>Tickets: entrance to the film festival is limited to Detour members with annual 2017-18 membership (4€); contribution per event: 5 euro films in the competition, 6 euro Miles Ahead, 8 euro films live soundtrack

>Where: Associazione APS Detour – Via urbana 107, Rione Monti, Roma (Metro B Cavour)

FREE LUNCH SOCIETY. Reddito di cittadinanza: utopia o realtà? [I documentari di INTERNAZIONALE]

marzo 11, 2018 in Archivio, mondovisioni, mondovisioni2018, OTRFF2018pw da cinedetour

cineagenzia_logo_2015 internazionale_testata LOGOTONDO_ombra

Cinema Detour, Via Urbana 107 Roma
Domenica 11 marzo 2018 ore 17.30 / Mar 11 Sunday 2018 h7.30pm

in collaborazione con CineAgenzia e  Internazionale

MONDOVISIONI. 
I Documentari di Internazionale a Roma 
 / 
Documentaries by Internazionale – Rome 

 

FREE LUNCH SOCIETY

di Christian Tod. Austria/Germania 2017, 95’. In inglese e tedesco con sottotitoli in italiano

 

Cosa faresti se non dovessi più preoccuparti di guadagnare? Fino a pochi anni fa il reddito di cittadinanza era considerato un’utopia, oggi è diventato oggetto di dibattito politico e scientifico. Globalizzazione, automazione, fine della classe media: si parla sempre delle cause, mai di possibili rimedi.
E se la soluzione fosse distribuire denaro a tutti senza nessun lavoro in cambio? Il film esamina questa ipotesi, presentando opinioni, spiegazioni ed esperimenti in giro per il mondo.

What would you do if your income were taken care of? Just a few years ago, an unconditional basic income was considered a pipe dream. Today, this utopia is more imaginable than ever before – intense discussions are taking place in all political and scientific camps. FREE LUNCH SOCIETY provides background information about this idea and searches for explanations, possibilities and experiences regarding its implementation.

> Prenotazioni online / Seats Reservation

___

DETOUR CINEMA
Cinema | Corsi e laboratori | Esposizioni | attività per bambini | Cinebar | Musica | Produzione Distribuzione indipendente
Associazione Culturale Detour – Via Urbana 107 Roma www.cinedetour.itcinedetour@tiscali.it
Tutti i film sono proiettati in lingua originale con sottotitoli in italiano.
Ingresso: tessera annuale 4€ + contributo film 5€