::VideoStories:: Corso base di sceneggiatura cine/web/televisiva. Inizio corso martedì 17 marzo

febbraio 10, 2015 in Archivio, laboratorio da cinedetour

Cineclub Detour | Marzo – Maggio 2015

 

::VideoStories::
Corso base di sceneggiatura cine/web/televisiva

diretto da Marcello Cantoni


videostories_cover_tutta

 

Vedi molti film, la prima volta da spettatore, la seconda con sguardo tecnico, analizza con pazienza i momenti particolarmente riusciti e quelli che invece risultano deboli.

Scrivi spesso, se possibile ogni giorno anche poche righe, scrivi in posti diversi, in condizioni diverse, non farti ingannare dallo stereotipo dell’artista che scrive solo in certi posti ad una data ora. È una scusa per scrivere poco e per non rischiare.

Lo sceneggiatore è un artigiano, deve lavorare ogni giorno per concludere il suo progetto, non può aspettare l’ispirazione.

Quando scrivi o cerchi una storia, non aver paura di sbagliare, non accontentarti della prima idea, della soluzione più logica e immediata anzi cerca l’errore, l’esagerazione che porta verso l’originalità poi, in mezzo ai due estremi, da qualche parte, troverai l’equilibrio.

Racconta una storia perché ne hai voglia o ne hai bisogno, e se te l’hanno commissionata trova una motivazione per scriverla che non siano solo i soldi o la fama.

E soprattutto.

Esci, stai in mezzo alla gente e ascoltala parlare. Annotati tutto, idee, dialoghi, espressioni, saluti, battute. È lì che si nascondono le storie migliori e le parole giuste per raccontarle.


> Ultimi posti disponibili. 

> Inizio corso: MARTEDì 17 MARZO h19.00, Cinema Detour, Via Urbana 107. 

> Per info e iscrizioni in sede: tutti i martedì fino al 17 marzo, dalle 19 alle 20 al Detour, Via Urbana 107.

> Info: cinedetour@tiscali.it / cantonimarcello@gmail.com
http://www.facebook.com/CineDetour
. 064871579 (orario serale mar-dom) / cell. 3291289381

> Il laboratorio si svolgerà dal 17 marzo fino a maggio 2015 al Detour, tutti i martedì ore 19.00-20.30 + 3 lezioni intensive, il sabato ore 10-17, in date da concordare con la classe. 


 >IDEA

L’idea centrale è quella di avviare i partecipanti alla professione di Autore e Sceneggiatore.

Il fine del corso sarà quello di fornire, a chi vuole avviarsi verso una professione creativa e ricca di soddisfazioni, gli strumenti pratici per iniziare il proprio percorso professionale.

Per diventare un autore, uno sceneggiatore, un professionista capace di lavorare in equipe, non basta saper scrivere, avere buone idee o un’ottima cultura generale.

Certamente queste qualità aiutano, ma quello che fa la differenza tra un creativo e un creativo che lavora è il metodo di lavoro (personale e collettivo), l’individuazione del proprio linguaggio espressivo, la conoscenza delle regole e delle tecniche di base per compiere il viaggio dall’ideazione alla realizzazione.

Il corso vuole essere un trampolino creativo, mettendo a disposizione di ogni studente le competenze e le strutture per compiere il primo piccolo passo nel mondo della narrazione per immagini.

>OBIETTIVI

  • Riconoscere l’idea giusta, saperla schematizzare rendendola pratica e realizzabile.
  • Comprendere le differenze tra la scrittura per immagini e la scrittura narrativa
  • Acquisire gli strumenti dello sceneggiare (raccontare per immagini) e saperlo applicare a linguaggi e contesti diversi (Web, televisione, cinema)
  • Imparare le regole che portano dall’ideazione alla realizzazione di un format.

>METODOLOGIA

Ogni lezione avrà una parte teorica ed una pratica.

Si terranno due giornate di lezione intensiva durante le quali approfondire i temi trattati sperimentandosi in esercitazioni di scrittura individuale e collettiva. Sono previsti incontri con professionisti di settore, che racconteranno la propria esperienza interagendo con la classe.

Il lavoro che i partecipanti saranno invitati a compiere sarà individuale e collettivo, in modo da far emergere le singole creatività insegnando loro a collaborare in una squadra, con i tempi, la suddivisione delle mansioni, la fiducia e il rispetto che il lavoro di equipe comporta.

>FASI DI LAVORO e ARGOMENTI 

  • La scrittura. Costruire un’atmosfera attraverso le parole.
  • Scrivere per immagini. Differenze tra i linguaggi narrativi
  • L’idea. Individuazione personale e capacità di giudizio
  • L’idea. Il Brain Storming
  • Lo stile. Un mondo narrativo riconoscibile.
  • La scelta del proprio linguaggio espressivo.
  • La Bibbia di un format
  • Il Soggetto
  • Prepararsi alla sceneggiatura

Al termine del corso di base è prevista la possibilità di iscriversi  al corso di secondo livello per i partecipanti interessati ad approfondire ulteriormente il percorso verso il mestiere di sceneggiatore. 


Informazioni pratiche e costi

  • Prezzo pieno: 200€
  • Prezzo scontato: 180€ applicabile ai preiscritti durante la presentazione.
  • Special price: 160€ per gli studenti che non hanno superato il diciottesimo anno di età.

Il laboratorio è a numero chiuso. 

Le quote d’iscrizione saranno restituite solo nel caso in cui i corsi non vengano attivati per il non raggiungimento del numero minimo di iscritti o per forza maggiore.
Qualora il corso non raggiungesse il numero minimo per essere attivato, al partecipante si proporrà:
– aumento della quota di partecipazione al corso, in maniera proporzionale, ripartendo fra i partecipanti le quote mancanti;
– posticipazione in accordo con i partecipanti
– chiusura del corso e restituzione del contributo spese.

Per informazioni e iscrizioni: cinedetour@tiscali.it / cantonimarcello@gmail.com
http://www.facebook.com/CineDetour

064871579 (orario serale mar-dom) / cell. 3291289381
Per info e iscrizioni in sede: tutti i martedì fino al 17 marzo, dalle 19 alle 20 al Detour, Via Urbana 107

Il docente

Marcello-Cantoni

Marcello Cantoni > Sceneggiatore e autore di format e lavora come freelance. Ha scritto e diretto cortometraggi, web series spettacoli teatrali, e format televisivi e radiofonici. Collabora con professionisti del cinema, della tv, del teatro e della radio a Roma e in giro per l’Italia. Tiene corsi di scrittura e di sceneggiatura. È direttore creativo del collettivo di sceneggiatura Screenfabula 


Cineclub Detour è affiliato all’ENAL e alla FICC / Cineclub Detour is affiliated to ENAL and FICC
seguici su /Follow us on:

  

Detour Via Urbana 107 Roma
www.cinedetour.it  cinedetour@tiscali.it

 

 

Fotografia | corsi Primavera 2015

febbraio 11, 2015 in Archivio, laboratorio da cinedetour

FOTOGRAFIA 

16 lezioni + mostra di fine corso

la fotografia come mezzo di espressione-comunicazione-socializzazione

Docente: Patrizia Copponi

Aperte le iscrizioni ai corsi Primavera 2015

Inizio Corsi: 

I livello  |  mercoledì 11 marzo ore 19.00
II livello | giovedì 12 marzo ore 19.00
III livello | martedì 10 marzo ore 19.00

la segreteria per info e iscrizioni è aperta mercoledì 18-25  Febbraio  e 4 Marzo

dalle ore 19 alle ore 20

Iscrizioni entro il  4 Marzo (orario segreteria)

Informazioni: cell.3384634278 – email patriziacopponi@libero.it 

CV Patrizia Copponi  

Fotoreporter dal 1980. Ha collaborato con i maggiori Settimanali, Quotidiani e Mensili italiani ed esteri. Ha lavorato per la rivista “Italia” della Presidenza del Consiglio dei Ministri realizzando numerosi servizi fotografici. Responsabile Organizzativo e Docente del Laboratorio di COMUNICAZIONE PER I MEDIA del Centro Provinciale Villa Albani e della SCUOLA PERMANENTE DI FOTOGRAFIA DI ROMA.  Ha coordinato:  per il COMUNE DI ROMA ASSESSORATO ALLE POLITICHE GIOVANILI due edizioni della Rassegna ENZIMI Sezione Fotografia; per il FOTO ROMA SHOW cinque edizioni della Manifestazione Fotografia e Spettacolo. Ha organizzato: numerose MOSTRE, CONVEGNI e SEMINARI per enti pubblici e privati.  Ha realizzato: REPORTAGES in vari paesi quali Italia, Francia, Spagna, Inghilterra, ex Yugoslavia, Bulgaria, Grecia, Marocco, U.S.A., Tunisia, Messico, Colombia, Cuba e diversi paesi del Medio Oriente. Mostre personali: Biennale Giovani – Barcellona Città Universitaria – Parigi Biennale Internazionale – Cuba Personali e Collettive – Italia e Svezia. Ha tenuto, tra l’altro, numerosi STAGES in Italia ed all’estero: Giordania, Siria, Libano, Palestina, Israele, Egitto, Turchia, Marocco, Cuba, Messico, Guatemala, Taznania, Zanzibar, Ucraina,Romania, Russia, India del Nord e Rajastan e nell’Agosto 2010 ha tenuto un reportage FULL IMMERSION in NEPAL e TIBET. Ha organizzato attività culturali e fotografiche (libri, mostre, corsi) per la TAKEDA Farmaceutici S.p.A. e per l’ARCA Fotografia LAZIO dopolavoro ENEL. Attualmente si occupa dell’Organizzazione di ATTIVITA’ CULTURALI sulla Comunicazione Visiva e dell’INSEGNAMENTO della Fotografia. 

 

corso-fotografia_banner_grande

CINECLUB DETOUR
Via Urbana 107 (Metro Cavour, Rione Monti)
064872579 – cinedetour.it

 

 

Corsi Detour primavera 2015: FOTOGRAFIA 3 livelli e VIDEOSTORIES sceneggiatura cine/web/televisiva

febbraio 23, 2015 in Archivio, laboratorio da cinedetour

Cineclub Detour | Corsi Primavera 2015

Ultimi posti disponibili

 

FOTOGRAFIA 

16 lezioni + mostra di fine corso

la fotografia come mezzo di espressione-comunicazione-socializzazione

Docente: Patrizia Copponi

Ultimi posti disponibili corsi Primavera 2015

foto-per-corso-II

Inizio Corsi: 

I livello  |  mercoledì 11 marzo ore 19.00
II livello | giovedì 12 marzo ore 19.00
III livello | martedì 10 marzo ore 19.00

la segreteria per info e iscrizioni: mercoledì 25  Febbraio/4 Marzo ore 19-20

Iscrizioni entro il 4 Marzo (orario segreteria)

Informazioni: cell.3384634278 – email patriziacopponi@libero.it 

CV Patrizia Copponi  

Fotoreporter dal 1980. Ha collaborato con i maggiori Settimanali, Quotidiani e Mensili italiani ed esteri. Ha lavorato per la rivista “Italia” della Presidenza del Consiglio dei Ministri realizzando numerosi servizi fotografici. Responsabile Organizzativo e Docente del Laboratorio di COMUNICAZIONE PER I MEDIA del Centro Provinciale Villa Albani e della SCUOLA PERMANENTE DI FOTOGRAFIA DI ROMA.  Ha coordinato:  per il COMUNE DI ROMA ASSESSORATO ALLE POLITICHE GIOVANILI due edizioni della Rassegna ENZIMI Sezione Fotografia; per il FOTO ROMA SHOW cinque edizioni della Manifestazione Fotografia e Spettacolo. Ha organizzato: numerose MOSTRE, CONVEGNI e SEMINARI per enti pubblici e privati.  Ha realizzato: REPORTAGES in vari paesi quali Italia, Francia, Spagna, Inghilterra, ex Yugoslavia, Bulgaria, Grecia, Marocco, U.S.A., Tunisia, Messico, Colombia, Cuba e diversi paesi del Medio Oriente. Mostre personali: Biennale Giovani – Barcellona Città Universitaria – Parigi Biennale Internazionale – Cuba Personali e Collettive – Italia e Svezia. Ha tenuto, tra l’altro, numerosi STAGES in Italia ed all’estero: Giordania, Siria, Libano, Palestina, Israele, Egitto, Turchia, Marocco, Cuba, Messico, Guatemala, Taznania, Zanzibar, Ucraina,Romania, Russia, India del Nord e Rajastan e nell’Agosto 2010 ha tenuto un reportage FULL IMMERSION in NEPAL e TIBET. Ha organizzato attività culturali e fotografiche (libri, mostre, corsi) per la TAKEDA Farmaceutici S.p.A. e per l’ARCA Fotografia LAZIO dopolavoro ENEL. Attualmente si occupa dell’Organizzazione di ATTIVITA’ CULTURALI sulla Comunicazione Visiva e dell’INSEGNAMENTO della Fotografia. 


 

::VideoStories::
Corso base di sceneggiatura cine/web/televisiva

a cura di Marcello Cantoni

marzo – maggio 2015


videostories_cover_tutta

Vedi molti film, la prima volta da spettatore, la seconda con sguardo tecnico, analizza con pazienza i momenti particolarmente riusciti e quelli che invece risultano deboli.

Scrivi spesso, se possibile ogni giorno anche poche righe, scrivi in posti diversi, in condizioni diverse, non farti ingannare dallo stereotipo dell’artista che scrive solo in certi posti ad una data ora. È una scusa per scrivere poco e per non rischiare.

Lo sceneggiatore è un artigiano, deve lavorare ogni giorno per concludere il suo progetto, non può aspettare l’ispirazione.

Quando scrivi o cerchi una storia, non aver paura di sbagliare, non accontentarti della prima idea, della soluzione più logica e immediata anzi cerca l’errore, l’esagerazione che porta verso l’originalità poi, in mezzo ai due estremi, da qualche parte, troverai l’equilibrio.

Racconta una storia perché ne hai voglia o ne hai bisogno, e se te l’hanno commissionata trova una motivazione per scriverla che non siano solo i soldi o la fama.

E soprattutto.

Esci, stai in mezzo alla gente e ascoltala parlare. Annotati tutto, idee, dialoghi, espressioni, saluti, battute. È lì che si nascondono le storie migliori e le parole giuste per raccontarle.


 > Ultimi posti disponibili. Scadenza iscrizioni venerdì 20 marzo.

> Inizio corso: MARTEDì 17 MARZO h19.00, Cinema Detour, Via Urbana 107. 

> Per info e iscrizioni in sede: tutti i martedì fino al 17 marzo, dalle 19 alle 20 al Detour, Via Urbana 107.

> Info: cinedetour@tiscali.it / cantonimarcello@gmail.com
http://www.facebook.com/CineDetour
. 064871579 (orario serale mar-dom) / cell. 3291289381

> Il laboratorio si svolgerà dal 17 marzo fino a maggio 2015 al Detour, tutti i martedì ore 19.00-20.30 + 3 lezioni intensive, il sabato ore 10-17, in date da concordare con la classe. 


>IDEA

L’idea centrale è quella di avviare i partecipanti alla professione di Autore e Sceneggiatore.

Il fine del corso sarà quello di fornire, a chi vuole avviarsi verso una professione creativa e ricca di soddisfazioni, gli strumenti pratici per iniziare il proprio percorso professionale.

Per diventare un autore, uno sceneggiatore, un professionista capace di lavorare in equipe, non basta saper scrivere, avere buone idee o un’ottima cultura generale.

Certamente queste qualità aiutano, ma quello che fa la differenza tra un creativo e un creativo che lavora è il metodo di lavoro (personale e collettivo), l’individuazione del proprio linguaggio espressivo, la conoscenza delle regole e delle tecniche di base per compiere il viaggio dall’ideazione alla realizzazione.

Il corso vuole essere un trampolino creativo, mettendo a disposizione di ogni studente le competenze e le strutture per compiere il primo piccolo passo nel mondo della narrazione per immagini.

>OBIETTIVI

  • Riconoscere l’idea giusta, saperla schematizzare rendendola pratica e realizzabile.
  • Comprendere le differenze tra la scrittura per immagini e la scrittura narrativa
  • Acquisire gli strumenti dello sceneggiare (raccontare per immagini) e saperlo applicare a linguaggi e contesti diversi (Web, televisione, cinema)
  • Imparare le regole che portano dall’ideazione alla realizzazione di un format.

>METODOLOGIA

Ogni lezione avrà una parte teorica ed una pratica.

Si terranno due giornate di lezione intensiva durante le quali approfondire i temi trattati sperimentandosi in esercitazioni di scrittura individuale e collettiva. Sono previsti incontri con professionisti di settore, che racconteranno la propria esperienza interagendo con la classe.

Il lavoro che i partecipanti saranno invitati a compiere sarà individuale e collettivo, in modo da far emergere le singole creatività insegnando loro a collaborare in una squadra, con i tempi, la suddivisione delle mansioni, la fiducia e il rispetto che il lavoro di equipe comporta.

>FASI DI LAVORO e ARGOMENTI 

  • La scrittura. Costruire un’atmosfera attraverso le parole.
  • Scrivere per immagini. Differenze tra i linguaggi narrativi
  • L’idea. Individuazione personale e capacità di giudizio
  • L’idea. Il Brain Storming
  • Lo stile. Un mondo narrativo riconoscibile.
  • La scelta del proprio linguaggio espressivo.
  • La Bibbia di un format
  • Il Soggetto
  • Prepararsi alla sceneggiatura

Al termine del corso di base è prevista la possibilità di iscriversi  al corso di secondo livello per i partecipanti interessati ad approfondire ulteriormente il percorso verso il mestiere di sceneggiatore. 


Informazioni pratiche

  • Prezzo pieno: 200€
  • Prezzo scontato: 180€ applicabile ai preiscritti durante la presentazione.
  • Special price: 160€ per gli studenti che non hanno superato il diciottesimo anno di età.

Il laboratorio è a numero chiuso. 

Le quote d’iscrizione saranno restituite solo nel caso in cui i corsi non vengano attivati per il non raggiungimento del numero minimo di iscritti o per forza maggiore.
Qualora il corso non raggiungesse il numero minimo per essere attivato, al partecipante si proporrà:
– aumento della quota di partecipazione al corso, in maniera proporzionale, ripartendo fra i partecipanti le quote mancanti;
– posticipazione in accordo con i partecipanti
– chiusura del corso e restituzione del contributo spese.

Per informazioni e iscrizioni: cinedetour@tiscali.it / cantonimarcello@gmail.com
http://www.facebook.com/CineDetour

064871579 (orario serale mar-dom) / cell. 3291289381
Per info e iscrizioni in loco: tutti i martedì fino al 17 marzo, dalle 19 alle 20 al Detour, Via Urbana 107

Il docente

Marcello-Cantoni

Marcello Cantoni > Sceneggiatore e autore di format e lavora come freelance. Ha scritto e diretto cortometraggi, web series spettacoli teatrali, e format televisivi e radiofonici. Collabora con professionisti del cinema, della tv, del teatro e della radio a Roma e in giro per l’Italia. Tiene corsi di scrittura e di sceneggiatura. È direttore creativo del collettivo di sceneggiatura Screenfabula 


Cineclub Detour è affiliato all’ENAL e alla FICC / Cineclub Detour is affiliated to ENAL and FICC
seguici su /Follow us on:

  

Detour Via Urbana 107 Roma
www.cinedetour.it  cinedetour@tiscali.it

 

 

FOTOGRAFIA. ultimi giorni per iscriversi ai corsi 2015 – 16

ottobre 11, 2015 in Archivio, lab archivio, laboratorio da cinedetour

Cineclub Detour | Corsi 2015-2016

 

FOTOGRAFIA 

16 lezioni + mostra di fine corso

la fotografia come mezzo di espressione-comunicazione-socializzazione

fotografia_nuova_foto 

Inizio corsi:

I livello martedì 13 ottobre ore 19.00-20.30

II livello mercoledì 14 ottobre 19.00-20.30

III livello giovedì 15 ott ore 19.00-20.30

Informazioni: cell.3384634278 – email patriziacopponi@libero.it 

CV Patrizia Copponi  

Fotoreporter dal 1980. Ha collaborato con i maggiori Settimanali, Quotidiani e Mensili italiani ed esteri. Ha lavorato per la rivista “Italia” della Presidenza del Consiglio dei Ministri realizzando numerosi servizi fotografici. Responsabile Organizzativo e Docente del Laboratorio di COMUNICAZIONE PER I MEDIA del Centro Provinciale Villa Albani e della SCUOLA PERMANENTE DI FOTOGRAFIA DI ROMA.  Ha coordinato:  per il COMUNE DI ROMA ASSESSORATO ALLE POLITICHE GIOVANILI due edizioni della Rassegna ENZIMI Sezione Fotografia; per il FOTO ROMA SHOW cinque edizioni della Manifestazione Fotografia e Spettacolo. Ha organizzato: numerose MOSTRE, CONVEGNI e SEMINARI per enti pubblici e privati.  Ha realizzato: REPORTAGES in vari paesi quali Italia, Francia, Spagna, Inghilterra, ex Yugoslavia, Bulgaria, Grecia, Marocco, U.S.A., Tunisia, Messico, Colombia, Cuba e diversi paesi del Medio Oriente. Mostre personali: Biennale Giovani – Barcellona Città Universitaria – Parigi Biennale Internazionale – Cuba Personali e Collettive – Italia e Svezia. Ha tenuto, tra l’altro, numerosi STAGES in Italia ed all’estero: Giordania, Siria, Libano, Palestina, Israele, Egitto, Turchia, Marocco, Cuba, Messico, Guatemala, Taznania, Zanzibar, Ucraina,Romania, Russia, India del Nord e Rajastan e nell’Agosto 2010 ha tenuto un reportage FULL IMMERSION in NEPAL e TIBET. Ha organizzato attività culturali e fotografiche (libri, mostre, corsi) per la TAKEDA Farmaceutici S.p.A. e per l’ARCA Fotografia LAZIO dopolavoro ENEL. Attualmente si occupa dell’Organizzazione di ATTIVITA’ CULTURALI sulla Comunicazione Visiva e dell’INSEGNAMENTO della Fotografia. 


Cineclub Detour è affiliato all’ENAL e alla FICC / Cineclub Detour is affiliated to ENAL and FICC
seguici su /Follow us on:

  

Detour Via Urbana 107 Roma
www.cinedetour.it  cinedetour@tiscali.it

 

 

22 nov h17.30-19.30 DOTR015@ZAD! Zona Arte Detour | MOSTRA FOTOGRAFICA a cura di Patrizia Copponi

novembre 22, 2015 in Archivio, laboratorio, Produzione, Uncategorized, ZAD! da cinedetour

locandina_mostra_dotr015_FB_Detour

Detour on the Road Film Festival 2015 e ZAD! Zona Arte Detour presentano

 

dom 22 nov 

h17.30-19.30
Inaugurazione Mostra Fotografica a cura di Patrizia Copponi

La fotografia come memoria di luoghi e di sensazioni. La poesia insita in ognuno dei fotografi e una tecnica sapiente appresa nel tempo può rendere vive e vibranti le immagini, per sempre.

Gli allievi del Corso in Reportage espongono le loro fotografie di viaggio:
Francesco Bartocci, Antonio Conti, Fiorella De Nicola, Giulia del Monte, Francesco Di Marzio, Chiara Giglio, Iorio Laura, Jessica Limentani, Cristina Lo Surdo, Flavia Pedrocchi, Giuseppe Tiscione, Nello Tuveri.

I Corsi di Fotografia si tengono al Detour stagionalmente. Per informazioni iscriversi alla newsletter dal sito.

DETOUR CREATIVE SPACE FOR MEMBERS | Spazio creativo condiviso per i soci

dicembre 30, 2015 in Archivio, laboratorio, News, Produzione da cinedetour

sala2

Cara socia / caro socio del Detour,

ti serve una location esclusiva per le riprese del tuo film: un vero cinema con poltroncine rosse, maxischermo, un coloratissimo bar in stile anni ’70/’80 con tavolini e arredo memorabilia?

Hai bisogno di uno spazio per le prove di un piccolo spettacolo teatrale?

Sei alla ricerca di una sala attrezzata al centro di Roma per una proiezione, un ciclo di seminari o un incontro pubblico?

Offri lezioni/ripetizioni? Fai parte di un gruppo di conversazione in lingue straniere, di lettura o di scrittura creativa e ti piacerebbe avere a disposizione un locale al rione Monti con tavolini, spazio espositivo e caffetteria?

Vuoi stupire il tuo/la tua partner o i tuoi amici regalando una serata esclusiva di cinema, o una proiezione a lume di candela? 

DETOUR CREATIVE SPACE FOR MEMBERS – co-working creativo dei soci detour è la risposta.
Scrivi a cinedetour@tiscali.it per avere tutte le informazioni.

sala1 bar2 sala4
foyer1 sala3 bar1

 

FOTOGRAFIA Corsi 2016

marzo 8, 2016 in Archivio, laboratorio da cinedetour

Cineclub Detour | Corsi 2016

 

FOTOGRAFIA 

16 lezioni + mostra di fine corso

la fotografia come mezzo di espressione-comunicazione-socializzazione

fotografia-2016_!
 

SEGRETERIA:

giovedì 11 e giovedì 18 febbraio (ore 19.00-20.00)

PRESENTAZIONE:

25 febbraio ore 19-20 (ingresso libero)

INIZIO CORSI: 

livello BASE giovedì 10 marzo ore 19.00-20.30

II livello martedì 8 marzo 19.00-20.30

III livello mercoledì 9 marzo ore 19.00-20.30

Informazioni: cell.3384634278 – email patriziacopponi@libero.it 

 

Patrizia Copponi è fotoreporter dal 1980.
Ha collaborato con i maggiori Settimanali, Quotidiani e Mensili italiani ed esteri.

Attualmente si occupa dell’Organizzazione di attività culturali sulla comunicazione visiva e dell’insegnamento della Fotografia.  


Cineclub Detour è affiliato all’ENAL e alla FICC / Cineclub Detour is affiliated to ENAL and FICC
seguici su /Follow us on:

  

Detour Via Urbana 107 Roma
www.cinedetour.it  cinedetour@tiscali.it 

FILM LAB | aprile – maggio ’16 | giovedì 24 marzo presentazione

marzo 20, 2016 in Archivio, corsi, laboratorio da cinedetour

Cineclub Detour | Corsi 2016

maguffin Cinema Production e detour farm

presentano

 

Film Lab

16 incontri bisettimanali

per affrontare tutte le fasi della realizzazione di un cortometraggio
Sceneggiatura, Regia, Fotografia, Produzione, Montaggio

Aprile – Maggio 2016 

Info e iscrizioni: 3389972398 – m.magazzino@tin.it

Presentazione dei corsi

giovedì 24 marzo 18.30-19.30

 

film_lab

con le docenze di 

Susanna Nicchiarelli (sceneggiatrice e regista)
Pippo Mezzapesa (sceneggiatore e regista)
Michele D’Attanasio (direttore della fotografia)
Andrea Facchini (montatore)
Cecilia Milza (artista e film-maker)
Mauro Magazzino (film-maker) 

 

Cineclub Detour è affiliato all’ENAL e alla FICC / Cineclub Detour is affiliated to ENAL and FICC
seguici su /Follow us on:

  

Detour Via Urbana 107 Roma
www.cinedetour.it  cinedetour@tiscali.it 

CHE SIA L’AMORE TUTTO CIÒ CHE ESISTE | Laboratorio di Cinema & Psicologia

aprile 10, 2016 in Archivio, corsi, laboratorio da cinedetour

Cinemuovimente  e Cineclub Detour

presentano

 

Che sia l’amore tutto ciò che esiste

Laboratorio di Cinema & Psicologia

CheSiaLAmore_LocandinaWeb

Un viaggio verso… l’amare se stessi
accompagnati dalle scene del film ANGEL-A di Luc Besson

L’incontro teorico – esperienziale sarà condotto
da Annalisa Bertuzzi, Barbara De Angelis e Nadia Izzo
Psicologhe e Psicoterapeute

Max 20 partecipanti.
Per prenotarvi
inviate una mail a cinemuovimente@gmail.com
o telefonate ai numeri
3491802512 – 3471328029 – 3397895520
Costo 15 euro con tessera inclusa

Workshop LA CAMMINATA NEL TANGO ARGENTINO | ultime iscrizioni

maggio 10, 2016 in Archivio, corsi, laboratorio da cinedetour

Cine Detour | Academy 2016

14 – 15 maggio ore 16 – 18

roma, detour@monti via urbana 107

 

LA CAMMINATA NEL TANGO ARGENTINO

WORKSHOP di tecnica di TANGO ARGENTINO
ed elementi di Teatro Danza
con FEDERICA GUMINA

 

presentazione a ingresso libero: 10 maggio ore 19.30
per info:  – www.cinedetour.it – cinedetour@tiscali.it
info e iscrizioni in sede: martedì e giovedì 17-19.30 


WORKSHOP-TANGO-E-TEATRO-DANZA-FEDERICA-GUMINA

 

> A CHI SI RIVOLGE: sia ai principianti senza alcuna conoscenza di tango argentino, danzatori di altre discipline, sia a chi ha conoscenza del tango argentino e vuole migliorare la propria tecnica di base

> OBIETTIVO DEL WORKSHOP: fornire elementi di tecnica del tango argentino a chiunque voglia apprendere una gestualità tipica di tango argentino in un modo esteticamente e funzionalmente corretto, integrandola ad altri linguaggi di danza, di teatro e di movimento. Nel tango argentino vige questa regola: c’è un leader che guida e un follower che segue, l’abbraccio che lega i due ballerini è lo strumento tramite il quale avviene la comunicazione.
I due principi fondamentali che contraddistinguono questo ballo di coppia e lo rendono unico, sono l’improvvisazione e la comunicazione, questo significa che imparando questo linguaggio, si può essere liberi di comunicare e improvvisare qualsiasi passo. Alla base di tutto esiste una tecnica, da studiare e approfondire, che è la camminata, poiché dal camminare nasce tutto, qualsiasi figura o elemento coreografico.
Quindi imparando a camminare si impara a ballare e viceversa. Il tango argentino ha delle regole o codici di eleganza da rispettare, sia per la donna che per l’uomo, che lo rendono un ballo elegante e come spesso si dice “sensuale”, il mio lavoro parte da questa eleganza per aprirsi a delle contaminazioni con la danza contemporanea e con il teatro danza e trovare nuovi modi di esprimersi, di danzare e di coreografare coinvolgendo anche altre parti del corpo. (Federica Gumina)

> DURATA: 4 ORE

> RICHIESTO NUMERO PARI: sia uomini che donne, le donne possono anche scegliere di fare da leader o gli uomini da follower. La regola è che l’uomo guida e la donna segue, ma ritengo sia interessante ogni tanto, invertire i ruoli per avere una maggiore e più ampia visione mettendosi anche nei panni dell’altro/a.

> COSA OCCORRE: un semplice paio di calzini e abbigliamento comodo. Si lavora con un paio di calzini per poter scivolare sul pavimento e prendere consapevolezza del proprio appoggio sul pavimento

***

Programma

*Una prima parte sarà sullo scioglimento, riscaldamento e allungamento di tutte le parti del corpo sia in piedi che a terra: favorendo le contrapposizioni e la dissociazione tra parte superiore e parte inferiore, condizione fondamentale per ballare il tango

*Esercizi di propriocezione dell’asse, della postura, della posizione della testa, spalle, bacino, appoggio dei piedi

*Esercizi di equilibrio sia da soli che in coppia

*Esercizi di camminata sia da soli che in coppia: Imparare a camminare nel tango significa imparare a ballare, poiché dal camminare nasce tutto, qualsiasi figura o elemento coreografico, per camminare si intende anche cambiare peso sul posto, prima ancora di camminare bisogna imparare a stare, per poter ricevere una qualsiasi guida, un qualsiasi impulso, per poter ascoltare.

*Lavorare sull’abbraccio: momento di incontro e strumento comunicativo per ballare il tango argentino

*Elementi di tecnica del tango: ochos, pivot, boleos, giri, ganchos ecc.

*Si lavorerà sulla musica di diverse orchestre dalle classiche a quelle contemporanee, del cosiddetto tango elettronico

***

Federica-Gumina--Fiore-di-Fango-1

Bio Federica Gumina

Attrice, danzatrice e autrice.
Studia danza classica dall’età di 5 anni. Come danzatrice, ha studiato e approfondito molte tecniche, seguendo stage e seminari di danza classica, contemporanea, contact, teatro danza in Italia,in Inghilterra e in Argentina. Si è specializzata nel tango argentino, aggiornandosi con stage e seminari a Buenos Aires e a Parigi con maestri importanti internazionali del settore.
Lavora nel tango argentino, fino al 2010, ballando in festival e presso milonghe principalmente in Italia, Francia e Belgio, e partecipando al Festival Tango Antwerp in Belgio insieme a professionisti come Roberto Herrera, Alejandra Mantinan e altri. Dal 2011 si dedica al teatro danza e al teatro di prosa, e va in scena al Teatro Quirino con 3 spettacoli di teatro-danza, su tematiche sociali, sulla differenza di etnia come valore, sull’integrazione con gli utenti del dipartimento di salute mentale, tratto da “Le Cosmicomiche” di Italo Calvino, sulla violenza contro le donne, tratto dal libro “Donne che corrono coi lupi” di di Clarissa Pinkòla Estès condotti da Giorgio Rossi e Ivàn Truol e Raffaele Castria.

L’INSEGNAMENTO DEL TANGO ARGENTINO: Insegna tango argentino dal 2005, ha insegnato presso importanti istituti della danza per diversi anni come la Maison de la Danse, lo I.A.L.S, in Italia e all’estero presso i festival ai quali è stata invitata per esibizioni e stage, nel 2010 al Tango Antwerp Festival in Belgio, insieme a Roberto Herrera, Alejandra Mantinan, e altri ballerini internazionali, viene invitata nel 2015 a tenere una master class di tango argentino per danzatori, nell’anteprima di Visioni V Festival di danza organizzata da Gruppo Emotion,presso il Gran Teatro Parco delle Arti a L’Aquila, in occasione della rappresentazione del primo studio del suo spettacolo “Frida Am I”, tiene laboratori di formazione di tango per ragazzi presso scuole pubbliche e private.
Federica insegna privatamente a coppie e allieve/i di qualsiasi livello che vogliano studiare il tango argentino,tiene stage specifici di tecnica e gestualità femminile, inserendo elementi di teatro-danza e danza contemporanea, funzionali al linguaggio del tango argentino, alla consapevolezza, ed espressività del proprio corpo in comunicazione con il proprio partner. Il suo approccio all’insegnamento è volto a far acquisire agli allievi e alle allieve una capacità di danzare tango argentino con consapevolezza, eleganza e naturalezza per renderli poi autonomi nella scelta dello stile preferito.

Video link
Fiore di Fango: coreografia-performance di teatro danza e tango argentino- Federica Gumina https://www.youtube.com/watch?v=QxSs5casx9k
Tecnica femminile con Federica Gumina https://www.youtube.com/watch?v=aU58iffmqd8

 

LOGOTONDO_ombra

Cineclub Detour è affiliato all’ENAL e alla FICC / Cineclub Detour is affiliated to ENAL and FICC
seguici su /Follow us on:

  

Detour Via Urbana 107 Roma
www.cinedetour.it  cinedetour@tiscali.it