JODOROWSKY’S DUNE v.o. sott.ita

October 8, 2021 in Archivio by cinedetour

Cinema Detour APS, Via Urbana 107 Roma
Venerdì 8 ottobre 2021 ore 19.30 / October 8 2021 Saturday h7.30pm

Necessaria la prenotazione online e la presentazione del green pass all’ingresso.
Detour APS segue le norme di contenimento Covid-19 e invita le/i partecipanti a fare lo stesso, grazie!

 

Esilarante
MYMOVIES.IT

Un miracolo
MOVIEPLAYER.IT

Contagioso
BADTASTE.IT

Creatività pura
THE WALL STREET JOURNAL

 

Il più grande film di fantascienza MAI realizzato

JODOROWSKY’S DUNE

Regia / Director Frank Pavich. Con / Starring Alejandro Jodorowsky, Brontis Jodorowsky, Amanda Lear, H. R. Giger, Michel Seydoux,
Usa/Francia. 90′, v.o. inglese/spagnolo, sott. italiano

ITA. Nel 1975 dopo il successo di El Topo e La montagna sacra Alejandro Jodorowsky era il cineasta intellettuale più ricercato del mondo, aveva carta bianca e quello che voleva era realizzare il film più importante della storia del cinema, traendo spunto dai romanzi della saga di Dune di Frank Herbert. Il suo Dune, doveva essere un film rivoluzionario in grado di cambiare la mentalità delle giovani generazioni fornendo nuovi modelli di riferimento.
Per fare questo il regista aveva coinvolto un team incredibile che comprendeva i designer H.R. Giger, Moebius e Chris Foss oltre all’esperto di effetti speciali Dan O’Bannon, le musiche dei Pink Floyd e attori come David Carradine, Mick Jagger, Salvador Dalì e Orson Welles.

“Per me Dune avrebbe dovuto rappresentare la discesa in terra di un dio. Volevo realizzare qualcosa di sacro, libero, guidato da una prospettiva del tutto nuova. Aprire la mente delle persone!”
A. Jodorowsky

“A quel tempo, se avessi dovuto tagliarmi le braccia per poter portare a termine quel progetto, lo avrei fatto. Ero perfino pronto a morire mentre lo realizzavo.”
A. Jodorowsky


ENG. In 1975, Chilean director Alejandro Jodorowsky, whose films EL TOPO and THE HOLY MOUNTAIN launched and ultimately defined the midnight movie phenomenon, began work on his most ambitious project yet. Starring his own 12 year old son Brontis alongside Orson Welles, Mick Jagger, David Carradine and Salvador Dali, featuring music by Pink Floyd and art by some of the most provocative talents of the era, including HR Giger and Jean ‘Moebius’ Giraud, Jodorowsky’s adaptation of Frank Herbert’s classic sci-fi novel DUNE was poised to change cinema forever.

For two years, Jodo and his team of “spiritual warriors” worked night and day on the massive task of creating the fabulous world of DUNE: over 3,000 storyboards, numerous paintings, incredible costumes, and an outrageous, moving and powerful script.

In the words of Jodorowsky’s producer, Michel Seydoux, “It should have been enough. But it wasn’t.”
Through interviews with legends and luminaries including HR Giger (artist, ALIEN), Gary Kurtz (producer, STAR WARS) and Nicolas Winding Refn (director, DRIVE and ONLY GOD FORGIVES), and an intimate and honest conversation with Jodorowsky filmed over the course of three years, director Pavich’s film – featuring never-before-seen realizations of Jodo’s mind- blowing psychedelic space opera (animated by Emmy Award nominated Syd Garon) – finally unearths the full saga of ‘The Greatest Movie Never Made’.


LOGOTONDO_ombra DETOUR
Cinema | Corsi e laboratori | Esposizioni | attività per bambini | Cinebar | Musica | Distribuzione indipendente | Virtual Cinema
 

Tutte le informazioni sul sito www.cinedetour.it sono da intendersi rivolte esclusivamente ai soci Detour.  
Associazione Culturale Detour – Via Urbana 107 Roma www.cinedetour.it– cinedetour@tiscali.it
Detour è affiliato all’ASSO.N.A.M. e alla FICC (Federazione Italiana Circoli Cinema)

Sostienici / Support Us
Seguici su / Follow us on: