FAse 2 > Free online streamings for you

May 20, 2020 in News by cinedetour

Detour aderisce alla lettera aperta per il sostegno all’esercizio cinematografico indipendente italiano

Cine Detour ha scelto di aderire e sottoscrivere la lettera aperta di esercenti cinematografici e distributori indipendenti rivolta alle istituzioni, ai media, ai lavoratori dello spettacolo e agli spettatori. La lettera intende aprire un dibattito sul futuro delle sale nel post-emergenza. L’industria cinematografica e quella televisiva non possono esaurirsi nel binomio multiplex/piattaforma digitale “on demand”. I cinema sono realtà fisiche, non virtuali.

I film sono (anche) forme d’arte e di conoscenza e non (o non solo) forme di svago per il week-end. Esistono esercenti che intendono resistere a questa crisi e continuare a programmare film in maniera eclettica e personale, mettendo dentro ogni scelta la propria storia, la propria esperienza, la propria cultura.

Ad oggi hanno aderito circa 130 sale in tutta Italia, oltre a 20 distributori indipendenti e centinaia di sostenitori del mondo dello spettacolo.

Potete trovare qui il testo integrale della lettera che vi invitiamo a leggere, sottoscrivere e divulgare.

Vi segnaliamo la necessità di completare il processo di firma cliccando sul link che riceverete via email dopo aver firmato sul sito e di controllare, a questo proposito, anche le cartelle della posta indesiderata.

 

Sostienici / Support Us
Seguici su / Follow us on: