DONNA HARAWAY Story Telling for Earthly Survival

aprile 13, 2019 in Archivio da cinedetour

Cine Detour, Via Urbana 107 Roma
Sabato 13 marzo 2019 ore 20.45

On the Road FF Previews 2019

Anteprima Romana in esclusiva al Cinema Detour
A cura di Valeria Venditti, Irish Research Council Postdoc Fellow. Department of Philosophy e Cristina Nisticò storica dell’arte e artista.

“Sebbene entrambi siano uniti in una danza a spirale, preferirei essere un cyborg che una dea.”
(Manifesto Cyborg. Donne, tecnologie e biopolitiche del corpo)

DONNA HARAWAY: Story Telling for Earthly Survival
di/by Fabrizio Terranova (Belgio-Francia 85′ – V.O. inglese, sottotitoli in italiano)

“Abbiamo bisogno di altri tipi di storie,” è la richiesta incalzante di Donna Haraway di fronte alla telecamera. Ma che forma dovrebbero prendere queste storie? Che suono potrebbero avere e come potremmo percepirle? Il regista belga Fabrizio Terranova sembra aver preso a cuore l’imperativo di Haraway.  Sperimentando diversi tipi di narrazione, piegando il genere del documentario, fondendo l’intimo quotidiano con il giocosamente surreale, Terranova dà corpo e immagine ad alcune delle teorie più originali e innovative della grande studiosa e pensatrice statunitense. Un documentario estetico, intelligente, appassionante, dove è lo story-telling di Donna Haraway che anima lo schermo e che si popola di scenari immaginari insoliti e sorprendenti.

Donna Haraway è filosofa e docente statunitense, capo-scuola della Teoria cyborg, branca del pensiero femminista che studia il rapporto tra scienza, tecnologia e identità di genere. Nel 1966 si è laureata in zoologia e filosofia al Colorado College, mentre nel 1970 ha concluso un dottorato in biologia alla Yale University. Ha insegnato Teoria femminista e scienza tecnologica alla European Graduate School di Saas-Fee in Svizzera, e Teoria femminista e storia della scienza e della tecnologia nel dipartimento di Storia della coscienza dell’Università di Santa Cruz in California. Presso quest’ultima università è oggi professoressa emerita. (liberamente tratto dal sito di “The Society for Cultural Anthropology”).

___
“We need other kinds of stories,” Donna Haraway implores as she faces the camera. “Storying otherwise,” in Haraway’s expression, is an apt characterization of the work of this paradigm-shifting thinker, whose contributions to feminist studies of science and technology resist and even rebel against hegemonic ways of thinking and living. But what form should such stories take? What might they sound or feel like? To watch Fabrizio Terranova’s Donna Haraway: Story Telling for Earthly Survival (2016) is to know that the filmmaker took Haraway’s imperative to heart. Both subtle and explicit filmic techniques mimic, comment on, and evoke the rhythms that sustain Haraway as a thinker, a storyteller, and a human being. In experimenting with different kinds of storytelling—bending the genre of documentary by fusing the intimate everyday with the playfully surreal—Terranova brings one of the most evocative social theorists to life and demonstrates the supple, transformative nature of storytelling itself.
(From  “The Society for Cultural Anthropology” SCA web site)
 
LOGOTONDO_ombra DETOUR
Cinema | Corsi e laboratori | Esposizioni | attività per bambini | Cinebar | Musica | Distribuzione indipendente

Associazione Culturale Detour – Via Urbana 107 Roma www.cinedetour.itcinedetour@tiscali.it
Ingresso con tessera annuale 5 euro + 5 euro quota partecipativa. Pre-tesseramento QUI. Prenotazioni QUI.
Detour è alla FICC (Federazione Italiana Circoli Cinema)

Admission: annual membership 5 euros + Entrance fee 5 euros . Membership Request HERE. Seats Reservation HERE.
Detour is affiliated FICC (Federazione Italiana Circoli Cinema) and ENAL

Sostienici / Support Us
Seguici su / Follow us on: