GLORY Non c’è tempo per gli onesti. Candidato agli Oscar Miglior Film Straniero 2018. ULTIMA PROIEZIONE

ottobre 21, 2017 in OTRFF2017pw, Archivio, Film Festival da cinedetour

Cinema Detour, Via Urbana 107 Roma
Sabato 21 ottobre 2017 ore 19.00

ON THE ROAD FILM FESTIVAL PREVIEW 2017
In collaborazione con I Wonder Pictures

ULTIMA PROIEZIONE!

Candidato agli Oscar Miglior Film Straniero 2018 e Menzione Speciale Festival di Locarno 2016

GLORY Non c’è tempo per gli onesti

Regia di Kristina Grozeva, Petar Valchanov
Bulgaria/Grecia 2016, 101′, v.o., sott. italiano

Una commedia grottesca, intrisa di humour nero, che sbeffeggia una società corrotta e ipocrita. 
Prima Nomination della Bulgaria categoria Miglior Film Straniero. Menzione Speciale al Festival di Locarno. 
Petrov è un ferroviere che trova milioni di leva bulgari in contanti sui binari. Decide di portare l’intera somma alla polizia e lo Stato lo premia con un nuovo orologio da polso, che ben presto smette di funzionare. Nel frattempo, Julia Staykova, a capo dell’ufficio di pubbliche relazioni del Ministero dei trasporti, perde il vecchio orologio di Petrov. Ha inizio così per l’uomo una disperata lotta per avere indietro l’orologio ma anche la sua dignità.
Una parabola alla Frank Capra in salsa bulgara che sorprende grazie ad alcuni colpi di scena fondamentali per lo sviluppo narrativo e dove la costruzione delle vicende alternate dei personaggi dimostra una notevole cura nella drammaturgia. 
Il film dimostra come il cinema bulgaro sia in grado di produrre una satira politica tanto raffinata quanto feroce.

LOGOTONDO_ombra DETOUR
Cinema | Corsi e laboratori | Esposizioni | attività per bambini | Cinebar | Musica | Distribuzione indipendente

Associazione Culturale Detour – Via Urbana 107 Roma www.cinedetour.itcinedetour@tiscali.it
Ingresso con tessera annuale (4€) + quota partecipativa (5€). Pre-tesseramento QUI. Prenotazioni QUI.
Detour è affiliato all’ENAL e alla FICC (Federazione Italiana Circoli Cinema)

Sostienici / Support Us
Seguici su / Follow us on:

 

MILES AHEAD. In esclusiva romana al Detour

ottobre 21, 2017 in OTRFF2017pw, Archivio da cinedetour

On The Road Film Festival Preview 2017
In esclusiva romana al Detour

sabato 21 ottobre 2017 ore 21.00

<< MILES AHEAD non tratta solo musica, ma di ciò che tutti noi che prima o poi affrontiamo nella vita; domande su chi siamo veramente, cosa abbiamo da dire e come possiamo dirlo. In ultima analisi come saremo definiti e chi ha il diritto di farlo? >>

MILES AHEAD

regia di Don Cheadle
Con Don Cheadle, Ewan McGregor, Emayatzy E. Corinealdi, L. Stanfield
Proiezione in versione originale inglese con sottotitoli in italiano
English o.v. with italian subtitles

Un biopic non convenzionale e sincopato come la sua musica. Miles Ahead è l’appassionato omaggio al grande Miles Davis firmato da Don Cheadle. Un biopic musicale che ha avuto una lunghissima preparazione e che per anni ha rischiato di non vedere la luce. I problemi produttivi erano tali che a un certo punto Don Cheadle ha deciso di ricorrere al crowfunding per raccogliere i fondi mancanti e poter dare il via alla produzione.

In Miles Ahead si intrecciano due diverse epoche della vita di Miles Davies. Il film si apre con il trombettista solo e disperato, chiuso nel suo appartamento e stordito dalle droghe che rimpiange l’amore perduto, la ballerina Francis Taylor. Ossessionato da un nastro che contiene le sue ultime composizioni, su cui il boss di uno studio vuole mettere le mani, il trombettista viene stanato da un giornalista di Rolling Stones (interpretato da Ewan McGregor) che vuole scrivere un pezzo sul suo ritorno sulle scene. In flashback riviviamo l’epoca della massima creatività del musicista, impegnato nella registrazione di Porgy and Bess e nella tempestosa relazione con Francis.

Don Cheadle definisce il biopic su Miles Davies “un’impresa titanica” portata a termine grazie al contributo della famiglia del musicista e in particolare del figlio. “Ho scelto di concentrarmi sugli anni ’60 perché Miles era caduto in una crisi creativa. Come è possibile che un autore così prolifico, così innovativo, capace di rinnovare la musica a tale livello a un certo punto cessi la propria attività? Cosa si è spezzato dentro di lui? Questo momento mi ha fornito le basi per costruire sopra una sceneggiatura adeguata, usando il mio medium nello stesso modo in cui lui usava il suo. Io non volevo fare un film su Miles Davis, volevo fare un film che suonasse come Miles Davis, esplosivo, eccitante, impressionista e libero. Non volevo fare qualcosa riducibile a un documentario”.

 

LOGOTONDO_ombra DETOUR
Cinema | Corsi e laboratori | Esposizioni | attività per bambini | Cinebar | Musica | Distribuzione indipendente

Associazione Culturale Detour – Via Urbana 107 Roma www.cinedetour.itcinedetour@tiscali.it
Ingresso riservato ai soci. Tesseramento annuale 4€. Contributo film all’ingresso: 6€ (prime visioni e anteprime) / 5€ (seconde visioni)
Detour è affiliato all’ENAL e alla FICC (Federazione Italiana Circoli Cinema)

Sostienici / Support Us
Seguici su / Follow us on: